Consigli sul canto – Falsetto vs Voce di testa Consigli su Voce e Canto

Salve, sono Brett Manning. Benvenuti al consiglio vocale della settimana.
Oggi voglio parlarvi della differenza tra il “falsetto” e la “voce di testa”.
Il problema del termine “voce di testa” risiede nel fatto che ogni volta che un uomo canta in un registro superiore a quello di petto, viene considerato come “voce di testa”. Perciò, finché non ritorna al suo registro di petto sta cantando con “voce di testa”, ma noi vogliamo concentrarci sul punto d’incontro tra la voce di petto e quella di testa, una miscela tra le due.
Se canto “UH…….” la mia voce di testa risulta molto leggera.
La differenza sostanziale tra voce di testa e falsetto è semplicemente una questione di suono. Il falsetto è un suono più aspirato “hhiiii” e può essere paragonato ad un sospiro. Nella voce di testa, invece, c’è l’adduzione delle corde vocali, queste si chiudono “ii, ii”.
Se emetto il suono più in profondità “ohhhh..” si sente chiaramente la risonanza della voce di testa perché il suono non è bloccato nella bocca “oh, oh, oh”. Questo suono è una miscela tra la voce di testa e la voce di petto. Quando parliamo di voce di testa, parliamo di una qualità vocale che assomiglia molto al falsetto. Quindi, se riuscite ad arrivare ad un punto in cui sapete miscelare qualità vocali come falsetto e voce di petto oppure voce di testa e voce di petto, i vocaboli ed i termini diventeranno irrilevanti. Non dovrete più pensare “sto cantando di testa? Di petto? In falsetto? In voce mista?” Dovrete invece pensare “Prima cosa, mi sento bene mentre emetto il suono? Seconda cosa, il suono è gradevole? Terza cosa, questo tipo di voce è adatto a quello che sto cantando?”

Spero di esservi stato d’aiuto, ho fatto tutto molto velocemente, spero di darvi presto anche la traduzione degli altri video. Fatemi sapere com’è andata. Ci sono dei termini che in italiano se avessi utilizzato la vera e propria traduzione sarebbero stati un po’ incapibili, perciò ho cercato l’adattamento migliore, faccio scuola interpreti perciò spero di aver fatto un lavoro almeno discreto! Buona Domenica.

TRADUZIONE A CURA DI : angolotraduzioni

Come cantare – Imparare a raggiungere facilmente le note alte

Ciao a tutti, io sono Jesse Nemitz di Singing Success On Line, e qui con me c’è Bill Caywood. Bill è il capo dei grafici della Singing Success e non ha mai preso lezioni di canto prima d’oggi. Perciò questa è la sua prima esperienza nei territori del metodo Brett Manning, Singing Success. Lui canta da…quanti anni?
-10 anni
Ha un suo gruppo musicale, si chiamano i “The Cardinal Rule”. Perfetto, adoro seguire le persone che amano cantare ma che non hanno mai frequentato lezioni di canto, perché è molto più facile correggere qualcuno agli inizi che sia privo cattivi abitudini.
“Ma-a-a-a-a…“ …
Ok perfetto, ogni volta che arrivi al SI “Ma-a-a-a-a-“ di nuovo “Ma-a-a-a-a” proprio lì! La voce si spezza. Quando si tratta di un registro basso l’emissione e la compressione dell’aria vanno bene. Perciò quando uno ti sente vocalizzare dirà “Va bene, va bene” ma quando arrivi al SI al di sotto del Do centrale, il suono inizia a farsi più stridulo e tendi a spingere. Uno si domanda “perché sta spingendo?” Beh, la risposta è perché è probabile che a questo SI inizi a perdere la compressione dell’aria. “Ma-a-a-a-a” mettiti la mano qui (sulla laringe) “yeah..yeah” fai un suono più profondo! “Ma-a-a-a-a” Cosa senti? Cosa succede alla laringe?
– Sembra come se si stringesse.
– Schizza in alto. E si può sentire anche dal suono che emetti. La laringe deve rimanere in posizione neutrale. E’ quello il suono che devi sentire. Quando deglutisci la laringe si sposta in alto, e non si può cantare mentre si deglutisce. Diventa molto più difficile cantare quando la laringe si sposta troppo in alto o troppo in basso. Ascolta che suono emettono le mie corde. Quando la laringe si sposta in basso le corde vocali scendono e “brrrrrrr”, quando si sposta in alto tutto quanto si irrigidisce. La posizione migliore invece è quando si trovano esattamente al centro.
– “Ma-ma-ma-ma-ma”. Perfetto, così, piegati, continua così. Quel SI è perfetto!”

TRADUZIONE A CURA DI : angolotraduzioni